treni-internazionali.com NOTIZIE FERROVIARIE ITALIA - FRANCIA ITALIA - AUSTRIA
I NOSTRI SPECIALI ITALIA - SVIZZERA ITALIA - SLOVENIA

Fine dell'EuroCity"CASANOVA"!!!

Viene soppresso l'unico treno diurno tra l'Italia e la Slovenia.


Marzo 2008


Si annunciano tempi duri per i treni internazionali in Italia.
Infatti Trenitalia sta procedendo a grandi tagli per i treni considerati non remunerativi per l'impresa a discapito del servizio pubblico che essi offrono.

La prima vittima é l'unico treno diurno che effettua servizio tra l'Italia e la Slovenia, ovvero l'EuroCity "Casanova" che circola tra le città di Venezia e Lubiana via Villa Opicina.
Questo treno é stato messo in servizio con l'orario annuale 2004. E' un treno effettuato con materiale sloveno, un Etr Pendolino. Da Monfalcone si dirige direttamente verso la frontiera slovena.
Effettua comunque una lunga sosta nella stazione triestina di Villa Opicina.
Per il solo orario 2005 la relazione viene prolungata da Lubiana a Maribor, attraversando quasi tutta la Slovenia.

 Il 31 marzo 2008 sarà l'ultimo giorno di circolazione in Italia di questo treno. La decisione é stata presa da Trenitalia unicamente.
Dal 1 aprile 2008 circolerà per quanche settimana in Slovenia con capolinea la stazione di frontiera italiana di Villa Opicina da li un autobus delle ferrovie slovene porterà i viaggiatori fino alla stazione centrale di Trieste.

Questo treno che ha vissuto i momenti salienti dell'entrata della Slovenia nell'Unione Europea, alla zona Euro e da dicembre
2007 la fine dei controlli di frontiera, viene inspiegabilmente soppresso.
Da aprile 2008 non esisteranno più relazioni ferroviarie diurne tra l'Italia e i paesi dell'ex Jugoslavia.



Il "Casanova" in sosta nella stazione di frontiera di Villa Opicina. Il "Casanova" per Lubiana
attende la partenza nella stazione di

Venezia Santa Lucia.